Libri di Testo

I testi adottati a partire dall’anno scolastico 2019-2020 sono:

  1. Lago blu, Giunti Scuola per le classi 1-2-3 con i testi facilitati da aggiungere
  2. Nati per leggere, Mondadori Scuola, (italiano) per le classi 4-5 con strumenti per BES
  3. Go! Go on, Pearson, (inglese) per la classe 1° e la classe 4°
  4. Una strada di perle, Mondadori education, per la classe 1°
  5. Tutto da scoprire plus, ed. Capitello, per la classe 4° e 5°

LAGO BLU Corso per il triennio Classi 1°, 2a e 3 a – Giunti Scuola, 2019

È stato scelto Lago Blu perché è un corso con un efficace approccio didattico che accompagna tutti i bambini verso il raggiungimento dei traguardi di competenza, coniugando una solida didattica con componenti specifiche per i bambini, il gioco e la fantasia. In classe prima, il volume La Palestra di Giacomo Stella fornisce tante attività sui prerequisiti della lettoscrittura per accompagnare i bambini nel passaggio dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria. Il Metodo in un formato grande risulta funzionale per lo sviluppo della motricità fine e aiuta i bambini ad affinare i gesti. Nel Metodo, una storia fortemente inclusiva fa da sfondo integratore all’apprendimento strumentale. Dalla classe prima alla classe terza il percorso linguistico è incentrato sulla comprensione e, in terza, anche sull’analisi testuale. La matematica è caratterizzata da un percorso sulla risoluzione dei problemi che guida al ragionamento autonomo e il percorso disciplinare è costruito per aiutare gli alunni ad acquisire gradualmente un metodo di studio. Sono presenti numerosi aspetti pensati per coinvolgere tutti i bambini, con una particolare attenzione agli studenti con BES e DSA, nell’apprendimento: mappe e tanti video, per rispondere alle esigenze dei diversi stili di apprendimento; moltissimi giochi per imparare divertendosi. Nelle pagine di Cittadinanza, sono presenti attività per sviluppare le competenze sociali ed emotive dei bambini e favorire il lavoro cooperativo in classe. In tutti i volumi del corso sono inoltre presenti pagine che propongono Compiti di realtà, attività di Clil e percorsi sul Coding. Il Dbookeasy, completamente interattivo e compatibile con tutti i sistemi operativi, permette di fruire il libro online e offline, sia in formato pdf sfogliabile sia in formato accessibile, con tanti video, risorse interattive e materiali per il docente. Il testo è conforme alle recenti disposizioni ministeriali in materia di adozioni dei libri di testo (D.M. 171 del 27/09/2013)

NATI PER LEGGERE, Simona Bonariva, Emanuela Bramati, Laura Bramati, A. MONDADORI SCUOLA, Per il 2° ciclo della Scuola primaria

L’OPERA
Il progetto didattico di Nati per leggere veicola l’idea che tutti abbiamo un’attitudine innata a condividere la parola e le storie: il primo approccio alla lettura è quindi attivo, spontaneo, cooperativo e fa leva sulla naturale predisposizione a porsi delle domande e a fare delle ipotesi; passo per passo si procede poi alla formalizzazione dei saperi e alla trasformazione delle abilità in competenze, puntualmente rilevate alla fine di ogni percorso.
I volumi di lettura presentano: una sezione sulle tipologie testuali e i generi, una sezione dedicata ai temi e una sezione dedicata alle competenze con compiti di realtà prove INVALSI complete anche in inglese.
• In tutti i volumi dell’opera lo studente, messo al centro del processo di apprendimento, diventa protagonista della costruzione del suo sapere e trasforma i diversi obiettivi disciplinari in competenze grazie a un percorso graduale che promuove l’attivazione di procedimenti logici (anche attraverso compiti di realtà); nel contempo, sviluppa la conoscenza di sé, l’autostima e l’autonomia personale attraverso l’uso di strategie cognitive e metacognitive.
• Le letture rimandano alla visione di video per affrontare le tipologie e i generi testuali anche nella modalità Flipped Classroom; al docente sono inoltre fornite pagine di spiegazione del modello capovolto e materiali per realizzare lezioni capovolte e per sviluppare la competenza digitale, che viene esercitata anche nei compiti di realtà e nelle proposte del Quaderno di scrittura (la videoscrittura al quarto anno, l’audiolibro e la web radio di classe al quinto).
• I percorsi trasversali a tutti i volumi INSIEME è FACILE promuovono una didattica facilitata, inclusiva e collaborativa grazie a scelte metodologiche e grafiche specifiche.

IL PROGETTO COMPETENZE DEL XXI SECOLO
L’alunno, al centro del processo di apprendimento, diventa protagonista della costruzione del suo sapere e trasforma i diversi obiettivi disciplinari in competenze grazie a un percorso graduale che promuove l’attivazione di procedimenti logici, anche attraverso compiti di realtà. Sviluppa inoltre la conoscenza di sé, l’autostima e l’autonomia personale attraverso l’uso di strategie cognitive e metacognitive. Curiosità, sviluppo del pensiero critico e di quello creativo, collaborazione, alfabetizzazione culturale, civica e alle ICT, capacità di risolvere i problemi, comunicazione, consapevolezza sociale e culturale permeano il percorso delle letture, per lo sviluppo delle articolate Competenze del XXI secolo cioè le capacità che il sistema scolastico deve sviluppare e garantire oggi nel percorso di apprendimento. La competenza digitale è sviluppata nei lanci dei compiti di realtà e nel Quaderno di scrittura (in 4a c’è la videoscrittura, in 5a l’audiolibro e la web radio di classe).

Go! / Go on!, Brown, Foster – Pearson Longman

Un corso di inglese per la scuola primaria che mette al centro l’apprendimento come scoperta e un ambiente affettivo e ludico e che fa una promessa: imparare l’inglese è un’esperienza attiva e coinvolgente per tutto il percorso della scuola primaria e oltre.

Un corso costruito sui Learning Objectives della Global Scale of English di Pearson che prepara in maniera naturale e ludica all’Invalsi, alle competenze chiave e che pone le basi verso la scuola secondaria di primo grado.

GO! è il nuovo corso delle autrici storiche Frances Foster e Brunel Brown. In esso, le avventure di quattro simpatici amici detective, Anthony, Brian, Olivia e Neelam, stimolano i bambini all’apprendimento della lingua inglese. Dal secondo anno, gli alunni vengono coinvolti a partecipare attivamente alla soluzione di casi irrisolti, che si fanno di volta in volta più misteriosi.

Tanti ingredienti per una novità di forte impatto: GSE, Invalsi, programmazione verticale, apprendimento attivo e inclusivo, CLIL lapbook, lingua e cultura integrate già dalla scuola primaria.

Una speciale guida passo passo visuale per ogni anno e una guida al curricolo verticale per valorizzare quanto fatto nella scuola primaria

Le principali caratteristiche dell’opera sono:

  • Apprendimento attivo/active learning: Coinvolgimento: l’alunno è continuamente chiamato a partecipare nelle varie fasi e viene coinvolto in un ambiente di attività stimolanti. Attività di tipo ludico e attenzione ai diversi stili di apprendimento. L’apprendimento attivo è adatto a tutti gli studenti grazie ad attività mirate e all’attenzione per l’inclusione. Per tutti gli studenti un CD-ROM propone l’audio di tutte le attività e i giochi. In più dalla classe quarta il libro liquido.
  • Approccio affettivo: Lo sfondo integratore è costituito da un gruppo di amici detective dal primo al quinto volume. In ogni volume un nuovo mistero: i bambini risolvono un caso insieme ai protagonisti, ricercando indizi, vengono stimolati all’interno dell’unità fin dalla prima pagina, a diventare acuti osservatori, una qualità indispensabile per un vero detective!
  • Competenze chiave: I fascicoli allegati ai testi di classe 4a e 5a propongono 2 compiti di realtà per i 2 moduli presentati, da svolgere in classe, con il supporto dell’insegnante. Tanti spunti di real life tasks anche nelle pagine di civiltà e altri compiti autentici dati ai docenti con i fascicoli Let’s get real! Real life tasks for competences assessment (questi ultimi fanno parte del rinnovato kit trasversale ad adozione avvenuta).
  • INVALSI: Attività Invalsi nei testi di classe 3a , 4a e 5a (nel fascicolo abbinato al terzo volume, nella pagine di Revision e nella sezione di civiltà con attività Towards Invalsi). In più un fascicolo dedicato alla preparazione della prova in classe 5a .
  • La ricchezza della proposta cartacea e digitale accanto ai libri di testo, che si compongono di Student’s Book e Workbook, uno o più fascicoli abbinati: ­
    – Classe prima: My Christmas Lapbook ­
    – Classe seconda: Celebrating together – Focus on Festivities con molteplici attività sulle festività ­
    – Classe terza: Celebrating together – Focus on Festivities con molteplici attività sulle festività ­
    – Classe quarta: Starter Module (per un ripasso consistente, un modulo ponte tra primo e scondo ciclo), Living together – Focus on Citizenship con compiti autentici e ampio lavoro sulle 4 abilità di base, My CLIL History Lapbook: un Lapbook da costruire sull’approccio CLIL alla storia dell’antico Egitto. ­
    – Classe quinta: Living together – Focus on Citizenship con compiti autentici e ampio lavoro sulle 4 abilità di base, Invalsi, My CLIL Science Lapbook: un Lapbook da costruire sull’approccio CLIL alle scienze
    In più CD Rom, libro digitale fixed layout e MyApp per tutti i livelli, libro liquido (per la quarta e la quinta)

UNA STRADA DI PERLE 1,2,3, Carla AgliocchiCaterina BasileAngela Cordova, Mondadori education

Una strada di perle è dedicata all’insegnamento della religione cattolica (IRC) nella Scuola primaria e trae ispirazione dalla metafora del granello di sabbia che, racchiuso nell’ostrica, può diventare una meravigliosa perla: in modo analogo l’alunno, nel suo percorso di crescita, da una forma quasi “grezza” si impreziosisce attraverso percorsi formativi che ne promuovono le potenzialità e ne arricchiscono i talenti.
Questa strada viene disseminata di contenuti storici, culturali e valoriali che sono “perle di conoscenza”: Perle di valore, sui valori, a partire dall’esperienza dello studente; Perle d’arte, sulle opere d’artePerle di vita, sulle storie di vite esemplari. Queste perle mirano a suscitare quella curiosità e quell’entusiasmo necessari alla scoperta della “perla più preziosa” (Mt 13,45-46) che è il cuore stesso dell’annuncio evangelico: il Regno di quel Dio unico il cui orizzonte non esclude nessuno.
L’opera prevede un volume per ciascuna classe, che comprende tre sezioni: il libro base, l’eserciziario e le attività creative.
Per ogni ciclo un volume apposito è dedicato al tema dell’arte e dell’interculturalità, affiancandolo all’area linguistico-artistico-espressiva. Nel secondo ciclo è fornito Il Vangelo dei bambini: pagine attive con brani del Nuovo Testamento appositamente riscritti da Silvia Vecchini.
I testi presentano un’altissima operatività e uno stile di lavoro di didattica laboratoriale, secondo la logica del learning by doing.
I percorsi didattici e le attività sono in linea con il programma delle altre materie curricolari: nella prima classe vengono rispettare le capacità di letto-scrittura ancora in fase iniziale; a partire dalla terza classe la progettazione didattica è coerente con i programmi ministeriali di storia, scienze e geografia; la storia del popolo di Israele è allineata al programma dei sussidiari, nella classe quarta.
Ampio spazio viene dedicato anche allo studio delle altre religioni.
Per ogni anno viene proposto un compito di realtà e nella sezione operativa sono presentati lavori per la realizzazione di lapbook.
In ogni volume, nella sezione operativa sono previste per ogni unità verifiche su due livelli, con la prima facilitata e adatta a studenti con Bisogni Educativi Speciali (BES); dalla terza classe viene presentata anche una mappa di sintesi attiva.

TUTTO DA SCOPRIRE PLUS 4° e 5°, ed. CAPITELLO